Chi siamo

Arena Drone

Il festival alla porte di Torino, giunto nel 2019 alla sua 14° edizione, è ormai divenuto una delle manifestazioni musicali di punta del panorama estivo del nord ovest.
Il GruVillage è pensato in ogni sua sfumatura per il suo pubblico e per dare un servizio al territorio.

ORGANIZZAZIONE E FILOSOFIA

Il GruVillage è il risultato di un’operazione che si fonda esclusivamente su risorse private. Il festival è organizzato, prodotto e finanziato dal Consorzio Esercenti di Le Gru, che investe nella manifestazione una parte consistente del proprio budget, secondo una linea di sviluppo basata sul concetto di “smart investment”,  investimento intelligente, che dà impulso alle attività del Centro offrendo cultura, intrattenimento e servizi a sostegno del territorio. Il Centro può essere visto come un potente mezzo per veicolare contenuti e proporre tematiche che arricchiscano i visitatori visto il suo enorme bacino di utenza. Si punta quindi su contenuti positivi (cultura, solidarietà, green, famiglia, etc) in maniera creativa, e si investe su una manifestazione culturale che promuova e dia una ricaduta positiva al territorio: in termini di offerta di intrattenimento di alta qualità e ospitalità a bassi prezzi per il pubblico, in termini di inserimento nel calendario cittadino di una manifestazione che richiami grande pubblico e animi l’estate piemontese, in termini di indotto grazie a una rete di fornitori e collaborazioni locali e in termini di volano economico generato dal pubblico che viene da fuori città.
La filosofia che sta alla base del lavoro del Consorzio Esercenti del Centro ha lo scopo di portare Le Gru a essere un luogo d’aggregazione in cui passare il proprio tempo libero e divertirsi con gli amici e con la famiglia. Questo ha trasformato il mall in un’area polifunzionale, un laboratorio d’iniziative sociali, culturali e d’intrattenimento che regalano un’esperienza sempre nuova e costruttiva. Dai progetti sociali e le raccolte fondi per enti di vario tipo agli incontri con le scuole e le associazioni locali, dai laboratori per i bambini ai camp estivi, dalle iniziative per le famiglie agli eventi dedicati a design, arte, sport e cultura a 360°. Come successivo passo Le Gru ha creato i suoi “Mondi”: il festival GruVillage (dal 2006), la frequenza radio in FM GruRadio (2009-2015), il programma loyalty GruKey (2010-2015), il parco divertimenti Grulandia (2008-2014), l’estensione estiva Summer Cmap con 5000mq di sport, intrattenimenti e animazioni (2012-2016) e la piscina con solarium GruBeach (dal 2012), il mercatino di natale XmasVillage (2008-2016), la prima pista di pattinaggio su ghiaccio indoor in un polo commerciale (dal 2015), la pista bumper indoor Flamingo Plaza (dal 2016) e moltissimo altro. A inizio 2018 inaugura GruCity: 1000mq di città in miniatura in cui i bambini possono giocare a fare i mestieri dei grandi.

PROGRAMMAZIONE

Un cartellone di grande qualità, eclettico e trasversale -il più lungo nell’estate piemontese- con un ventaglio di concerti per tutte le età e i gusti, ospiti nazionali e internazionali, che oltre alla musica abbraccia anche arte, intrattenimento e cultura.

WELFARE

I Concerti vengono offerti a prezzi molto accessibili e calmierati rispetto alla media e una serie di convenzioni territoriali aiuta a ottenere ulteriori agevolazioni. La stessa filosofia è applicata anche ai servizi di food & beverage all’interno dell’Arena.

VENUE

Fiore all’occhiello del GruVillage è l’Arena: un incredibile spazio verde di 6.000mq all’aperto, con una piscina. Gli allestimenti e le dotazioni tecniche di altissimo livello, non usuali per un festival musicale, sono curati nei minimi dettagli dal punto di vista di bellezza, comfort, risultati e sicurezza, sia per il pubblico, sia per gli artisti.

OSPITALITA’

Il GruVillage non propone solo un concerto, ma un’esperienza a 360° grazie al suo salotto a cielo aperto, alla gamma e qualità dei servizi - 4700 parcheggi gratuiti accanto all’arena, due cocktail bar e una paninoteca, free Wi-Fi, aree VIP (senza contare i servizi all’interno del Centro) - e dell’accoglienza –hostess, steward, pulizie, sicurezza, etc

SICUREZZA

Il GruVillage ha 4 ingressi che garantiscono un’entrata fluida del pubblico nonostante i puntuali controlli di sicurezza, gestiti da un’importante squadra di steward, in coordinamento con le forze dell’ordine territoriali. La sicurezza è gestita in tutte le aree del festival (dai parcheggi, ai varchi di entrata con i metal detector e all’interno dell’arena) durante tutta la giornata, garantendo il massimo dell’efficienza e della discrezione. Inoltre l’Arena è presidiata da personale addetto al primo soccorso sanitario avanzato (con autoambulanza e BSL) e dal personale antincendio.

SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE, CULTURALE E TURISTICA

Il GruVillage ha un occhio di riguardo per le partnership green e ambientali da un lato e per il sostegno culturale e turistico del territorio: chi viene al festival ha a disposizione ulteriori servizi o convenzioni legati alla mobilità sostenibile (hub car2go, sconti per chi utilizza mezzi pubblici e taxi), alla cultura e al turismo (agevolazioni su musei e mostre, visite cittadine, pacchetti turistici, etc).

 

English version

The festival, at its 14th edition in 2019, has now become one of the leading musical summer events in the north-west of Italy. GruVillage is conceived from every point of view for its public and to benefit the territory.

ORGANIZATION AND PHILOSOPHY:
GruVillage is the result of an operation based exclusively on private resources. The Festival is organised, produced and funded by Le Gru’s Operators Consortium that, in line with its development scheme based on the idea of “smart investment”, invests a substantial part of its budget in the event, fostering the Centre’s activities by offering culture, entertainment and services to support the territory. Considering its large customer base, the Centre can be seen as a powerful means to deliver meaningful contents and propose topics that can enrich visitors. The aim is to deliver positive contents (related to culture, solidarity, green issues, family, etc) creatively and to invest in a cultural event that may promote and positively impact the territory in different ways: welcoming the public and offering high-quality entertainment at low prices; including in Turin’s events calendar a big festival to attract a large audience and enliven the Piedmontese summer; boosting induced employment through a network of local suppliers and collaborations; sustaining local economy by attracting people from outside the city.

The philosophy behind the Consortium work aims to bring Le Gru to be a place of aggregation chosen by customers to spend their free time and have fun with friends and family. At the heart of the strategy, there is a concept that leads to the transformation of the mall into a multifunctional area: not just a shopping centre, but a workshop for social, cultural and entertainment projects. A place to meet up in, to have fun and give yourself a new and constructive experience, where you can find social projects and fundraising, meetings with local schools and associations, workshops for children, summer camps, family initiatives, events dedicated to design, art, sports and culture, etc. As a next step Le Gru has created its "Worlds": GruVillage festival (since 2006), the FM radio frequency GruRadio (2009-2015), GruKey loyalty program (2010-2015), Grulandia entertainment park (2008- 2014), and its summer extension Summer Camp with 5000 sqm of sports, entertainment and games (2012-2016), GruBeach pool & solarium (from 2012), XmasVillage market (2008-2016), GruOnIce indoor ice-rink (since 2015), Flaming Plaza indoor bumper track (from 2016) and much more. At the beginning 2018 Le Gtu inaugurates GruCity: 1200 sqm of a miniature city where children can play to do adult’s jobs.

EVENTS PROGRAMME
Ahigh quality, eclectic and wide line-up -the longest and most diverse in the Piedmontese summer - with the best of Italian and international artists around, embracing music as well as art, entertainment and culture.

WELFARE
Concerts are offered at more affordable and controlled prices compared to the average, and a number of territorial agreements help to get further benefits. The same strategy is applied to food & beverage services inside the Arena.

VENUE
GruVillage's flagship is the Arena: a beautiful green space of about 6.000 sqm with a swimming pool. Top-level set-up and technical equipment, unusual for a music festival. Every finest detail is studied in terms of of beauty, comfort, results and safety, for both the audience and the artists.

HOSPITALITY
GruVillage does not offer pure and simple concerts but an all rounded experience thanks to its open-air venue, the quality and range of services -4700 free car parks next to the arena, two cocktail bars and a sandwich shop, free Wi-Fi, VIP areas (in addiction to the services within the Center)- and the attentive hospitality -hostesses, stewards, cleaning staff, security, etc-

SAFETY
GruVillage has 4 entrances to ensure the public gets in the arena smoothly and to prevent the formation of long queues even with the careful security controls, managed by a large team of stewards, in coordination with the local police. Security is handled throughout all areas of the festival (from car parks, to metal detectors access points and to the inside of the Arena) all day long, ensuring maximum efficiency and discretion. The Arena is also supervised by first-aid staff (with ambulance and BSL-AED) and firefighters.

ENVIRONMENTAL, CULTURAL AND TOURIST SUSTAINABILITY
The Festival has a special consideration for green and environmental partnerships on the one hand, and for the territory’s cultural and tourism sustainability on the other: those who come to the festival can benefit of a number of additional services or concessions related to sustainable mobility (car2go hub, discounts on public transportation and taxi rides), to culture and tourism (discounts on museums and exhibitions, city tours, custom tourist packages, etc.).